Rappresentare l’invisibile

Rappresentare l’invisibile

A cura del Prof. Elio Grazioli e della Prof.ssa Francesca Pagani

Con “Al museo con UniBG”, i docenti dell’Università degli Studi di Bergamo raccontano alcuni dei principali luoghi della cultura di Bergamo in maniera non convenzionale, allontanandosi dai consueti percorsi delle visite guidate. A partire da spunti personali e da temi specifici, si avrà l’occasione di scoprire opere e itinerari nascosti o per meglio dire non tradizionali all’interno dei tempi della cultura bergamasca. L’evento è aperto alla cittadinanza, dietro prenotazione, fino a esaurimento delle disponibilità.

Partendo dall’affermazione di Paul Klee, secondo la quale “L’arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile”, ci interrogheremo sulle possibilità e sulle modalità attraverso le quali l’arte può raffigurare l’invisibile. Molteplici sono le accezioni di questo termine: da quanto è immateriale, spirituale, trascendente, a ciò che pertiene al sentimento e alle emozioni, sino a quanto i sensi non possono cogliere. Rappresentare o, come direbbe Klee, “rendere visibile” l’invisibile è dunque una condizione e una sfida dell’arte che, in particolare in quella contemporanea, si declina diversamente a seconda che si esprima in pittura, in scultura, in fotografia, nella performance, nell’happening, nelle installazioni e in tutti gli sviluppi mediologici più recenti. Non è casuale che nel corso dell’ultimo secolo, l’invisibile sia stato affrontato di frequente e ancora più direttamente, non solo attraverso una raffigurazione allusiva o evocativa, ma forzando i limiti materiali dell’arte: opere trasparenti, sculture invisibili, materiali inafferrabili… l’invisibile ha preso altre forme. Due docenti dell’Università degli Studi di Bergamo – Elio Grazioli e Francesca Pagani – proporranno questo percorso in un itinerario inusuale sia nell’approccio, sia nel suo dispiegarsi tra le opere parte della collezione permanente esposte alla GAMeC e quelle proposte nell’esposizione Black Hole. Arte e matericità tra informe e invisibile (5 ottobre 2018 – 6 gennaio 2019).

Per prenotazioni scrivere a: prenotazioni@50unibg.it

EVENTO COMPLETO – è stata aperta la lista d’attesa

Qui il programma completo

explore

Richiedi informazioni

Presa visione dell'Informativa sulla Privacy, premendo sul tasto 'invia', autorizzo al trattamento dei dati rispetto alle finalità descritte nell'informativa, nello specifico acconsento di essere contattato via mail per l'adempimento di eventuali richieste da me formulate. L'informativa è redatta in adempimento degli obblighi previsti dal D.Lgs. 196/2003, dal GDPR 679/16 e dall’art. 10 della Direttiva n. 95/46/C.

Dettagli Evento

22 Nov 2018
16.00
GAMeC - Via San Tomaso 53, 24121 Bergamo BG